Termometro prezzo: spendi bene il budget a disposizione

Termometro prezzoTermometro prezzo: non c’è da preoccuparsi per ciò che riguarda il lato economico di questo essenziale strumento di misura della temperatura corporea. I prezzi si mantengono piuttosto bassi anche se ciò dipende pure dalla tipologia di termometro acquistato. In questa pagina oltre a vedere i prezzi dei tre migliori termometri, scopriremo pure qual è la tipologia di termometro più costosa (anche quella meno costosa) e lo strumento di misura più economico.

 

 

Continuiamo proponendoti già adesso queste tre convenienti offerte  di cui potresti approfittare per risparmiare!

 

Ultimo aggiornamento: 16 novembre 2018 14:30

 

Prezzo termometro: la tipologia più costosa

Tra i modelli più costosi troviamo senza ombra di dubbio il termometro digitale a infrarossi.
Perché è il più costoso?
Perché è l’unico strumento di misura che si avvale dei raggi infrarossi, riuscendo a misurare la temperatura corporea anche in un secondo e soprattutto senza bisogno di contatto tra lo strumento e il soggetto (solo alcuni modelli hanno bisogno di contatto). Una particolarità che rende il termometro infrarossi [scopri qui disponibilità e prezzi] il modello più innovativo e anche più apprezzato dai genitori, che possono misurare la febbre al proprio piccolo anche mentre dorme.
I vari modelli avranno un costo differente in base alle caratteristiche specifiche. Ad esempio un termometro infrarossi capace di memorizzare le ultime 30 misurazioni, con display retroilluminato, allarme acustico e visivo costerà decisamente di più di un altro modello sprovvisto di queste funzioni.

 

Costo termometro: la fascia medio/piccola

Tra i termometri di fascia medio/piccola troviamo di certo i modelli digitali a sensore. In questo caso si possono avere le stesse caratteristiche di uno strumento ad infrarossi (schermo retroilluminato, allarme visivo e acustico) ma c’è una sostanziale differenza tra le due tipologie. Con il termometro digitale [scopri qui disponibilità e prezzi] la misurazione avviene con il contatto tra il dispositivo e il soggetto interessato.

 

Termometro costo: la tipologia meno costosa

Il modello meno costoso è di certo il termometro in vetro galinstan che ha sostituito il classico termometro a mercurio. Sostituzione ritenuta necessaria in quanto del termometro a mercurio ne è stata proibita la produzione nel 2009 in quanto ritenuto tossico. Al posto del mercurio adesso si usa una lega di stagno, indio e gallio che è decisamente più ecologica. Rispetto al precedessore, il termometro galinstan [scopri qui disponibilità e prezzi] vanta una maggiore facilità di azzeramento della “lineetta” e una visuale più facile da vedere, visto che alcuni modelli sono dotati di lente d’ingrandimento.

 

Termometro più economico ma anche affidabile!

Se sei alla ricerca del termometro più economico in commercio e allo stesso tempo affidabilissimo, il nostro consiglio è quello di optare per Pic Vedo Ecoplus. Si tratta di un modello galinstan, ovviamente, che presenta una lente d’ingrandimento che favorisce la visualizzazione della misurazione. Inoltre, è anche semplicissimo da azzerare. Bastano pochi e semplici gesti, non è la stessa “lotta” che si instaurava con uno strumento a mercurio.
Oltre a costare davvero poco, vanta anche un’elevata precisione. Motivo per cui ne consigliamo l’acquisto.

Search