Termometro galinstan: il sostituto del termometro a mercurio

termometro galinstanDel vecchio e caro termometro a mercurio (sostituito dal più recente termometro galinstan) dal 2009 ne è stata vietata la produzione per via delle sostanze tossiche contenute al suo interno. Se in giro ci sono ancora dei modelli a mercurio (e c’è purtroppo chi ancora li vende) noi ti sconsigliamo assolutamente l’acquisto, sia per la tua sicurezza che per quella di tuo figlio.
Perché ti diciamo questo?
Perché il mercurio è tossico. Tu potresti benissimo obiettare dicendo: “Sì, ma è contenuto all’interno di un contenitore in vetro”. Noi ti rispondiamo: “Sì, ma purtroppo, se casualmente cade a terra, il mercurio essendo tossico rischia di contaminare l’ambiente e la catena alimentare”. Quindi, se ne hai uno a casa, non utilizzarlo e non buttarlo nemmeno nei classici contenitori dell’immondizia. Va trattato come sostanza chimica da non disperdere nell’ambiente.
Fatta questa premessa, passiamo al sostituto del termometro a mercurio, ovvero, il termometro galinstan.

 

Termometro Gallio: cosa cambia rispetto al tradizionale termometro?

Dal punto di vista del funzionamento non cambia nulla rispetto al termometro a mercurio, cambia solo il suo contenuto. Non più mercurio, ma una lega di Stagno, Gallio e Indio, chiamata per l’appunto Galinstan. Questa lega non è per nulla tossica e il tuo termometro potrà essere buttato nell’immondizia come un qualunque oggetto domestico.
I vantaggi del predecessore rimangono tutti.
Quindi ci riferiamo ad un prodotto versatile che può essere utilizzato sia per le misurazioni rettali che per le misurazioni ascellari. Il responso è abbastanza preciso.
Rimangono gli stessi difetti, ovvero, essendo in vetro, se cade a terra si rompe e, inoltre, servono i classici 5 minuti per essere certi che abbia misurato la temperatura corporea in modo corretto.
Come ben vedi, i piccoli difetti del modello tradizionale sono rimasti, ma perlomeno parliamo di un prodotto assolutamente ecologico che anche cadendo a terra non inquina l’ambiente. E questo è già un passo in avanti davvero importante che non bisogna trascurare.
A seconda del modello scelto, potrebbe essere di difficile lettura la solita lineetta che sta ad indicare il valore della temperatura. Quindi, assicurati di prendere un termometro galinstan che sia ben leggibile.

 

Termometro galinstan: prezzo

Il termometro a mercurio non costava tanto e lo stesso possiamo dire per il termometro galinstan, Il prezzo si mantiene alla portata di tutti [come puoi constatare qui] e quindi non dovrai spendere chissà quanti soldi per portare a casa uno strumento ideale per la misurazione corporea. Tra i migliori modelli consigliamo Pic Vedo Ecoplus.
Ci raccomandiamo di stare attenti nell’utilizzo di un termometro galinstan. Come detto, essendo in vetro, cadendo a terra si romperà in più pezzi e questo potrebbe essere di certo un problema per il tuo piccolo, soprattutto se è nel periodo in cui gattona. Quindi, se malauguratamente dovesse cadere a terra, anche se pensi di aver pulito più che bene, una spazzata in più è sempre bene dargliela, non si sa mai.

Abbiamo selezionato per te i 3 migliori termometri galinstan in grado di offrire il miglior rapporto qualità prezzo:

 

Ultimo aggiornamento: 18 novembre 2018 17:18
Search